Come è fatto il sangue – Composizione

composizione del sangue

COMPOSIZIONE DEL SANGUE

Il sangue è un tessuto connettivo liquido omogeneo formato da una parte liquida  e da una parte corpuscolare.

La parte liquida del sangue

Chiamata plasma, costituisce circa il 55% del volume totale e contiene soprattutto acqua (90%), proteine, sali minerali, nutrienti (zuccheri, grassi e aminoacidi), ormoni, ioni inorganici e sostanze di rifiuto. Tra le proteine plasmatiche, particolare importanza riveste il fibrinogeno che, in caso di lesioni, si trasforma in fibrina e permette la coagulazione: i filamenti di fibrina, infatti, formano una fitta rete che circonda le cellule del sangue bloccando il sanguinamento.

La componente cellulare del sangue

Detta parte corpuscolata, costituisce il restante 45% del volume totale ed è formata da tre tipi di cellule: i glubuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine.

I globuli rossi o eritrociti

I globuli rossi (circa 5 milioni/ml di sangue) sono cellule prive di nucleo che trasportano ossigeno e diossido di carbonio grazie all’emoglobina, una grossa proteina contenente atomi di ferro (elemento che conferisce il caratteristico colore rosso sia ai globuli sia al sangue stesso. Si calcola che ciascun eritrocita contenga circa 250 milioni di molecole di emoglobina. La loro forma a disco concavo è adatta ad esporre la maggior superficie possibile al legame con l’ossigeno (che poi viene rilasciato ad ogni cellula dell’organismo) e con diossido di carbonio (che deve essere allontanato da ogni cellula e trasportato verso i polomoni per essere espulso).

La vita media degli eritrociti, che dallo stadio di maturità sono cellule senza nucleo, è di circa 120 giorni, dopo i quali queste cellule vengono distrutte ne fegato e nella milza(organo del sistema linfatico) e i loro costituenti reimpiegati per la costituzione di altre cellule.

I globuli bianchi o leucociti

I glubuli bianchi (tra i 4000-8000/ml di sangue) sono cellule provviste di nucleo e complete di organuli che svolgono molteplici funzioni di difesa dalle infezioni. Ve ne sono diversi tipi: alcuni come i linfociti, producono gli anticorpi, proteine che riconoscono gli agenti patogeni e vi si legano; altri, come i fagociti, li distruggono per fagocitosi (il globulo bianco circonda e ingloba al suo interno il microrganismo). La vita dei globuli bianche è mediamente più lunga di quella dei globuli rossi.

Le piastrine

Le piastrine (circa 300000/ml di sangue) sono frammenti di cellule senza nucleo che intervengono nella coagulazione del sangue. La loro vita media varia tra i 7-14 giorni dopo i quali vengono distrutte all’interno della milza.

In generale, tutte le cellule del sangue derivano dalle cellule staminali ematopoietiche presenti nel midollo rosso delle ossa, mediante un processo di formazione detto ematopoiesi.

 

The following two tabs change content below.
Avatar

Redazione Ladieta.biz

Ci occupiamo della pubblicazione di articoli inviati dagli utenti, della supervisione di essi. Alcuni di essi vengono reperiti su siti istituzionali di enti pubblici Italiani o internazionali.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*