Verdure giallo arancio

verdure giallo arancio

Verdure giallo arancio Le verdure giallo arancio sono i peperoni, le carote e le zucche, che contengono il betacarotene (che diventa vitamina A), e le vitamine del gruppo B, C, E, nonché sali minerali e amidi. Carota Originaria dell’ Afghanistan, la carota è presente prevalentemente nelle fasce costiere italiane da più di 2000 anni. Sottile, nodosa e tendente al violaceo, […]

Continua a leggere

Come consumare gli ortaggi e le verdure

Gli ortaggi si consumano freschi o conservati in vari modi, in ogni caso, la conservazione prolungata, comporta una diminuzione del valore nutritivo in seguito alla decomposizione enzimatica di alcune vitamine. Per i vegetali che vanno cotti prima del consumo è opportuno effattuare una cottura a vapore per limitare la perdita di sali minerali e vitamine. In un’alimentazione equilibrata non esiste […]

Continua a leggere

Valori nutrizionali di verdure ed ortaggi

SALI MINERALI E VITAMINE CONTENUTE NEGLI ORTAGGI Quali valori nutrizionali hanno verdure e ortaggi? Lo sapevate ad esempio che 100g. di cetrioli forniscono il 10% del fabbisogno giornaliero di vitamine dei gruppi B e C? Mentre 130g. di piselli o in alternativa 100g. di ravanelli coprono il fabbisogno giornaliero di vitamina C? La zucchina è invece una forte fonte di […]

Continua a leggere

Vitamina B12 e dieta vegetariana.

vitamina B12

La vitamina B12, o cobalamina (perchè contiene cobalto), è la più grande e complessa vitamina del gruppo B. Vitamina B12 a cosa serve Indispensabile per i processi di formazione dei globuli rossi e delle cellule del sistema nervoso. Una leggera carenza di vitamina B12 può portare ad anemia, stanchezza e depressione, mentre una carenza a lungo termine può causare danni […]

Continua a leggere

Le vitamine

vitamine

Le vitamine sono micro-nutrienti essenziali importanti affinchè il nostro organismo possa crescere bene ed in salute. Anche se alcune di essere vengono sintetizzate dalla flora batteria intestinale, non riescono a coprire il fabbisogno dell’organismo, per cui devono essere integrate con l’alimentazione quotidiana. Possono essere assunte o come tali, o sotto forma di provitamine, ossia precursori inattivi che l’organismo è capace […]

Continua a leggere
1 2 3 4